Ad ogni momento di crisi corrisponde una rinascita

La crisi provocata dall’epidemia da Covid-19 non si è manifestata solo in ambito sanitario ma anche economico. Le imprese, infatti, hanno subìto danni finanziari che influiscono, ancora oggi che sembriamo essere in via di ripresa, anche sulle dinamiche interne ed esterne dell’organizzazione aziendale.

Tuttavia, è risaputo che ad ogni momento di crisi corrisponde una rinascita, una ripresa che, tutto sommato, è garantita solo dalle capacità di un buon imprenditore. Quest’ultimo, non deve rimanere fermo e non agire, credendo che ogni cosa si sistemi da sé, ma deve riuscire a soffermarsi a pensare e capire se la crisi sia dipesa solo dall’epidemia o anche dai prodotti/servizi che offre, i quali potrebbero non essere ritenuti utili dai clienti oppure non ben sponsorizzati; chiedersi e comprendere se i clienti hanno nuovi bisogni e se c’è necessità di offrire con altre modalità rispetto a quelle utilizzate prima della crisi. E’ opportuno essere prudenti e privilegiare i rapporti già consolidati con determinati fornitori, senza escludere la possibilità di creare nuove relazioni.

L‘epidemia ha causato la perdita di certezza, data per scontata dal tempo, e ha sicuramente influito negativamente sul piano psicologico, arrecando ansia e traumi. Rinascere significa adattarsi ad un nuovo modo di vivere, a nuove esigenze ma si sa che, in alcuni contesti, chi si adatta, sopravvive!

Per avere maggiori informazioni, compilare il form sottostante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *